Questo sito utilizza cookie di profilazione (propri e di altri siti) al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in rete. Continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito senza cambiare le impostazioni dei cookie, accetterai implicitamente di ricevere cookie al nostro sito. Le impostazioni dei Cookies possono essere modificate in qualsiasi momento cliccando su "Più informazione sui Cookies”.

Audi innovative thinking

Audi

Storie

Audi City Lab: il punto di incontro tra design e innovazione

La location dei quattro anelli è stato il fulcro di conferenze, talk e approfondimenti tra design, cultura, sostenibilità e innovazione

Audi City Lab - 12 Maggio 2015

Dal design, alla musica, dalla mobilità del futuro all’innovazione, in tutte le diverse forme, alla presenza di ospiti d’eccezione, tra cui architetti, designer, figure di spicco del mondo Audi innovative thinking

Audi da anni è vicina alla città di Milano, eletta come sede privilegiata di numerose iniziative dedicate al pubblico e agli appassionati di tecnologie e design. Per questo motivo Audi City Lab ha scelto di tornare in Via Montenapoleone in occasione della Design Week.

Dal 13 aprile al 10 maggio Audi City Lab ha riaperto i battenti proponendosi come avanguardistico spazio espositivo, dando forma allo spirito innovativo ed esclusivo che anima Audi group – Audi, Italdesign Giugiaro, Lamborghini e Ducati.
Nella stimolante cornice del quadrilatero della moda l’Audi City Lab è stata la sede privilegiata per una serie di incontri su temi diversi.
Le tematiche hanno spaziato dal design, alla musica, dalla mobilità del futuro all’innovazione, in tutte le diverse forme, alla presenza di ospiti d’eccezione, tra cui architetti, designer, figure di spicco del mondo Audi e alcune delle eccellenze che Audi Italia ha individuato con il progetto Audi innovative thinking.

Oltre a quattro big event serali, la ricca agenda di Audi City Lab si è sviluppata in talk quotidiani, ai quali hanno partecipato Clienti, appassionati e addetti ai lavori.

Nella location è stata esposta per la prima volta, in un inedito vernissage, l’ultima creazione artistica del celebre designer Moritz Waldemeyer, intitolata “Bella Figura”.
A sottolineare il costante e stretto rapporto della Marca con la ricerca di nuove soluzioni nel campo della luce, la collaborazione tra Audi e Waldemeyer è iniziata nel 2010 con la presentazione di “Lucid Flux” proprio al Fuorisalone ed è proseguita nel 2013 con la seconda installazione luminosa dal titolo “Downtown Supernova”.
La prima parte degli incontri presso Audi City Lab sono stati dedicati principalmente al design e per questo motivo la nuova R8 supersportiva dei quattro anelli è stata esposta in vetrina in anteprima italiana, quale esempio di sofisticato design applicato alla ricerca delle massime performance e della sportività.

La nuova Q7 e-tron è esempio concreto dell’impegno che Audi sta dedicando alle più sofisticate tecnologie di connessione pensate per migliorare il comfort, l’efficienza e la sicurezza di marcia, dando così nuova forma alla mobilità urbana del futuro.

Nella seconda parte del mese i lavori si sono concentrati invece sull’innovazione, con la nuova Audi Q7 e-tron come protagonista. A testimonianza dell’avanguardia tecnologica del Marchio, infatti, la seconda generazione dell’ammiraglia tra i SUV Audi sarà proposta per la prima volta anche in versione e-tron, spinta cioè da un’innovativa motorizzazione
ibrida plug-in capace di performance sportive e consumi ridotti.
La nuova Q7, con il debutto del nuovo MMI-all-in-touch e dei nuovi servizi Audi connect, è anche esempio concreto e già disponibile oggi per i Clienti italiani, dell’impegno che Audi sta dedicando alle più sofisticate tecnologie di connessione pensate per migliorare il comfort, l’efficienza e la sicurezza di marcia, dando così nuova forma alla mobilità urbana del futuro.
Nell’elegante showroom di tre piani sono state mostrate al pubblico anche alcune tra le più significative espressioni di design firmate da Audi Design, Automobili Lamborghini S.p.A, Ducati Motor Holding S.p.A e Italdesign Giugiaro.
La partecipazione Audi si è fatta sentire, inoltre, con l’esposizione, lungo la rinomata via milanese della moda, dei modelli più recenti e di design delle Marche del Gruppo, collocati all’interno di preziose teche e su speciali pedane.
Infine, a ribadire il forte legame tra il Marchio dei quattro anelli e il mondo del design, un’installazione artistica che rimanda ad Audi City Lab ha trovato posto presso la Statale.
L’Invitation Tower di Audi Industrial Design Team è un’opera semplice ma di grande impatto. Si tratta di una torre quadrata, di grandi dimensioni sui cui lati gli schermi in tecnologia LED hanno invitato alla visita dell’Audi City Lab riprendendone e illustrandone gli oggetti di design.

In questo mese Audi City Lab è stato un vero e proprio laboratorio di innovazione. Innovazione che non si ferma mai, ma che continua ad evolversi in molteplici luoghi e spazi e che Audi continuerà a raccontare attraverso questa piattaforma.