Questo sito utilizza cookie di profilazione (propri e di altri siti) al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in rete. Continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito senza cambiare le impostazioni dei cookie, accetterai implicitamente di ricevere cookie al nostro sito. Le impostazioni dei Cookies possono essere modificate in qualsiasi momento cliccando su "Più informazione sui Cookies”.

Audi innovative thinking

Audi

Luca Bidinelli

Imprenditore

My Innovative Thinking

L'innovazione è uscire dagli schemi, percorrere nuove strade fino ad oggi inesplorate. L'innovazione non è solo dare risposte ai bisogni attuali, ma individuare le risposte ai bisogni che avremo nel futuro. L'innovazione è lo scheletro su cui costruire il nostro futuro, su cui costruire il progresso.

I contributi di Luca

Vedi tutti

RSens – La nostra Storia

RSens è stata fondata il 26 Gennaio del 2011 come primo spin-off congiunto tra l’Università di Modena e Reggio Emilia e l’Università di Trento. La società nasce dal proseguimento di un progetto di ricerca sviluppato dalle due Università. Inizialmente il progetto era nato per obiettivi molto diversi e, in particolare, era finalizzato alla realizzazione di un sensore ad alte prestazioni per la misura della velocità delle particelle, da impiegare in esperimenti di fisica nucleare. Tuttavia si scoprì presto che la tecnologia sviluppata non era adeguata a tale applicazione; così ad alcuni dei ricercatori allora coinvolti nel progetto venne un’idea: perché buttare via una tecnologia comunque performante? Perché non provare ad applicarla ad un altro ambito? Così nacque il progetto RSens e cominciò una splendida avventura che ci accumuna ancora oggi. L’idea di business consiste nella progettazione, produzione e vendita di sensori innovativi per la misura della concentrazione di gas Radon. Tale gas rappresenta un problema molto importante per la salute umana, poiché è stato riconosciuto dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come seconda causa per l’insorgenza del tumore al polmone. Inoltre sono in corso diversi studi, ed attività di ricerca, finalizzati a dimostrare la connessione tra il Radon ed altre forme tumorali