Questo sito utilizza cookie di profilazione (propri e di altri siti) al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in rete. Continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito senza cambiare le impostazioni dei cookie, accetterai implicitamente di ricevere cookie al nostro sito. Le impostazioni dei Cookies possono essere modificate in qualsiasi momento cliccando su "Più informazione sui Cookies”.

Audi innovative thinking

Audi

Claudia Parzani

Partner di Linklaters

My Innovative Thinking

«L’innovazione per me è e resta uno stile di vita. Ogni mattina quando ti alzi puoi pensare che come hai fatto ieri o come hanno fatto altri alla fine va bene, forse va anche benissimo. Io però mi alzo sperando di fare la differenza in qualcosa, di portare la mia differenza nel mio piccolo angolo di mondo e allora, ogni mattina mi sveglio con la voglia di provare il nuovo, di provare a fare meglio di ieri o di come hanno fatto altri»

I contributi di Claudia

Vedi tutti

L'innovazione per Claudia Parzani

«L’innovazione per me è e resta uno stile di vita. Ogni mattina quando ti alzi puoi pensare che come hai fatto ieri o come hanno fatto altri alla fine va bene, forse va anche benissimo. Io però mi alzo sperando di fare la differenza in qualcosa, di portare la mia differenza nel mio piccolo angolo di mondo e allora, ogni mattina mi sveglio con la voglia di provare il nuovo, di provare a fare meglio di ieri o di come hanno fatto altri. Ogni giorno tento qualcosa di diverso, mischio differentemente tempi, modi e persone. Mi piace avvicinarmi alle cose in modo creativo cercando sempre una soluzione diversa, un angolo nuovo, una strada meno battuta. Così penso che ognuno possa essere autentico e unico. Innovare o provare ad innovare consente di sperimentare e sperimentare trasforma quello che in molti chiamano (con accezione negativa) errore in un semplice tentativo. Dai tentativi nascono le invenzioni. E il nostro Paese e la nostra società ha bisogno di invenzioni e di nuove idee. Nella mia professione di avvocato d’affari provo ad innovare cercando strumenti e strutture diverse da quelle già viste, guardo a cosa succede in giurisdizioni diverse e provo ad essere sempre propositiva. Mi diverto perché amo il mio lavoro e tengo molto ai miei clienti e a chi ha deciso di riporre in me la propria fiducia. Dove però vorrei riuscire a cambiare il mondo, a innovare profondatamene, è nei modelli di business. Vorrei trovare soluzioni sempre più capaci di avvicinare le performance economiche all’impatto sociale, vorrei che l’equilibrio di genere e il rispetto e la valorizzazione di tutte le diversità divenisse una realtà. Vorrei che ognuno di noi portasse quello che sa fare meglio a servizio dei più. Io continuo a provarci. Porto le mie competenze, il mio tempo e la mia attenzione a chi credo possa beneficiarne. Questi sono i temi che mi appassionano e questo è l’angolo di mondo in cui vorrei portare la mia massima innovazione».