Questo sito utilizza cookie di profilazione (propri e di altri siti) al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in rete. Continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito senza cambiare le impostazioni dei cookie, accetterai implicitamente di ricevere cookie al nostro sito. Le impostazioni dei Cookies possono essere modificate in qualsiasi momento cliccando su "Più informazione sui Cookies”.

Audi innovative thinking

Audi

Innovation from world

CES ASIA 2015: la tecnologia su quattro ruote

Il Consumer Electronics Show (CES) è probabilmente la più importante fiera dell’elettronica di consumo del pianeta e si svolge ogni anno, a gennaio, a Las Vegas, negli Stati Uniti.

15 Luglio 2015

Un vero e proprio paese dei balocchi per tutti i curiosi e gli appassionati del tema, nel quale trovano sempre più spazio anche le applicazioni che riguardano l’industria dell’automobile. La kermesse, infatti, è diventata un must per le grandi case produttrici, sempre più orientate verso l’high-tech, i sistemi autonomi di controllo del veicolo e le connessioni tra veicoli e dispositivi mobili. Durante la scorsa edizione, per esempio, Audi ha presentato la Prologue piloted driving concept, automobile a guida autonoma che ha viaggiato per 900 chilometri, dalla Silicon Valley al Nevada, senza nessuno al volante.


Quest’anno, e per gli anni a venire, il CES raddoppia e sbarca a Shangai, in Cina: ventimila metri quadrati di esposizione, 250 aziende provenienti da 14 diversi Paesi per un vero e proprio spettacolo ad altissimo contenuto di tecnologia 2.0. La prima edizione si è svolta dal 25 al 27 maggio scorso, con un evento nell’evento, il Digital Vehicle Forum, dedicato esclusivamente alle innovazioni tecnologiche del settore automotive, con approfondimenti dedicati all’Internet of Things, l’evoluzione della rete in cui ogni cosa è connessa a tutte le altre, da una semplice lavatrice alle enormi infrastrutture delle metropoli.

Uno dei pezzi forti del CES Asia 2015 è stato sicuramente la presentazione della nuova Audi R8 e-tron, un’auto elettrica con 340 kW, 920 Nm di coppia, accelerazione da 0 a 100 orari in meno di quattro secondi e un’autonomia di circa 450 km e dotata della stessa centralina di controllo che permetterà alla nuova A8, a partire dal 2017, di guidare da sola nel traffico. Ormai ci siamo: l’azienda di Ingolstadt ha fatto sapere che la prossima generazione dell’ammiraglia verrà equipaggiata con scanner laser, numerose videocamere, sensori di ultrasuoni e radar, tutti connessi e in comunicazione con l’unità di controllo centrale, denominata zFas (acronimo di Zentrale Fahrerassistenzsteuergerät), che si occuperà di tradurne i segnali in azioni di guida – rigorosamente automatiche – utili a evitare ostacoli, frenare e accelerare il veicolo quando serve o farlo svoltare in base alla destinazione inserita nel navigatore: la sintesi di tutte le soluzioni per la guida assistita finora messe a punto dagli ingegneri tedeschi.


Ma c’è di più: in un keynote tenuto al CES Asia dall’AD Audi Rupert Stadler, insieme al capo dello sviluppo Ulrich Hackenberg e al direttore vendite Luca De Meo, Stadler ha riflettuto sul fatto che “mai, nei 130 anni di storia dell’automobile, la nostra industria è cambiata così velocemente e profondamente rispetto a ora”. Audi ha ribadito, durante tutta la durata dello show, l’importanza della tecnologia nell’industria automotive e il fatto che la percezione dell’auto da parte del consumatore stia virando verso l’idea di device mobile, le cui evoluzioni si estrinsecano a vari livelli: design, luci, efficienza dei motori, sistemi di infotainment, tablet a bordo. Luca De Meo, membro del board AUDI AG per vendite e marketing, a questo proposito ha sottolineato che il 90% delle innovazioni nel mondo dell’auto arriva dall’elettronica e il 50% della creazione di valore sarà prodotto, entro il 2020, dalle nuove tecnologie.


Il responsabile del settore dell’elettronica Audi Ricky Hudi, infine, ha mostrato la futuristica Audi RSQ, presente anche nel film Io, Robot, per offrire una visione di come potrebbero essere le automobili nel 2035. Con queste premesse, il futuro si annuncia entusiasmante. Per scoprire altre novità, l’appuntamento è al CES Asia 2016!